20 Febbraio 2018
NEWS
percorso: Home > NEWS > Campionato

IL BISCEGLIE METTE PAURA ALLA CAPOLISTA, MA NON BASTA.

10-02-2018 01:12 - Campionato

E´ un 2018 ancora avaro di punti per il Bisceglie calcio che questa sera nell´anticipo della 25° giornata del girone C di serie C rimedia la terza sconfitta consecutiva cadendo tra le mura amiche sotto i colpi della capolista Lecce.
Questa volta però il Bisceglie, pur reduce da una settimana turbolenta, esce dal rettangolo di gioco a testa alta e sotto gli scroscianti applausi del pubblico di casa. Prova di carattere e spessore per i nerazzurri che hanno a lungo messo in serie difficoltà i salentini, ai quali è servito un super Pelucchini per poter difendere una vittoria che, come dimostrano le urla di gioia negli spogliatoi ospiti al termine del match, risulta pesantissima.
Ancora una volta, come nei due precedenti contro i leccesi (uno nella gara d´andata l´altro in coppa, match sempre disputati in salento), il Bisceglie gioca bene ma lascia punti, complice ancora una volta, discutibili decisioni arbitrali.
Ad entrare nella lente di ingrandimento la rete realizzata da Torromino al 46´ del secondo tempo, a seguito di una presunta posizione di fuorigioco non ravvisata dal direttore di gara.
Bisceglie che ha trovato la forza di reagire con la rete di Markic (primo goal stagionale per il gigante croato) per poi subire il definitivo 1-2 grazie a Saraniti. Nel finale Bisceglie vicinissimo al pari, ma il portiere ospite è risultato insuperabile.
Risultato a parte, il BIsceglie ha dimostrato di avere delle basi su cui poter ripartire e cercare, magari già dalla prossima gara di Domenica al "Menti" contro la Juve Stabia, i primi punti del 2018.

La cronaca:
Dopo la settimana turbolenta iniziata con l´esonero di mister Zavettieri e le dimissioni dello staff tecnico con Losacco e Sassarini, il Bisceglie con PIno Alberga in panchina si presenta con un 3-5-2 basato sull´esperienza dei tre centrali difensivi Petta-Markic e Jurkic, e sulla novità Montinaro mezzala in mezzo al campo con Toskic vertice basso e risolo mezzala destra. Ritorna titolare Maxime Giron sulla corsia sinistra. In attacco l´inedito duo Ayina- Jovanovic.
Lecce con Torromino e Saraniti, supportati da Tsonev. C´è anche Ciancio al posto di Lepore, out per un problema fisico.
Primo tempo molto tattico, poche occasioni da ambo i fronti: il Bisceglie tiene bene il campo, Lecce poco pericoloso se non con un cross di Di Matteo, deviato due volte, prima da un difensore poi dal portiere oltre la traversa, meglio il Bisceglie con al 18´ una sassata di Giron al 18´ e di Ayna al 20´, sui quali Perucchini è vigile.

Gara spigolosa, due i gialli nella prima mezzora. Il Lecce prova a cambiare passo: alto il tiro di Mancosu al 28´, buona intuizione di Torromino che al 35´ prova a fare un assist col petto a Saraniti, Crispino anticipa l´attaccante ex Francavilla. Al 42´ un colpo di testa di Riccardi, su corner, che termina alto. Prima frazione che si chiude sullo 0-0.

Subito più vibrante la ripresa:
Torromino sulla destra riceve palla in profondità, allunga e con un diagonale supera Crispino.
Vibranti le proteste dei nerazzurri per la posizione irregolare del numero sette leccese che sembrerebbe ben oltre la linea del trio difensivo nerazzurro. Per l´arbitro è tutto regolare.
Il Bisceglie reagisce subito e Markic di testa chiama Perucchini a una gran parata.
Dopo un tiro di Tsonev deviato in corner e un tentativo di Ayna (ottima la sua prova), ribattuto in angolo, arriva il pareggio dei padroni di casa con Markic: il centrale nerazzurro lasciato solo a ridosso dell´area piccola, controlla palla e batte da vicino l´estremop giallorosso.
Il Bisceglie sospinto dal proprio pubblico cerca il colpaccio: buona occasione per Jovanovic che, di testa, chiama il portiere del Lecce alla parata in tuffo.

Al 59´ Costa Ferreira prende il posto di Tsonev, al 63´ Di Piazza entra per Torromino.
Il portoghese con un tiro da fuori chiama Crispino agli straordinari e subito dopo Marino di testa si rende pericoloso. Doppio cambio nel Bisceglie al 71´: D´Ancora e Dentello Azzi per Montinaro e Jovanovic. Il Lecce vicinissimo al gol al 74´ con Di Piazza che dopo un bel dribbling preferisce la soluzione personale, deviata dal portiere, invece di servire gli accorrenti Mancosu e Costa Ferreira, che impreca. Vrdoljak prende il posto di Toskic al 77´.
A sette minuti dal 90´ il Lecce ritorna in vantaggio: cross di Ciancio dalla destra, capitan Petta disturbato da Costa Ferreira non riesce a rinviare la sfera, ci prova Jurkic che involontariamente serve Saraniti che non ci pensa due volte e batte a rete.

All´84´ ancora un doppio cambio per mister Alberga con D´Ursi e Prezioso per Delvino e Risolo. Buona occasione per Mancosu che dal limite conclude fuori, mentre Liverani ricorre alle ultime opzioni: Legittimo e Selasi per Ciancio e Saraniti.
C´è ancora tempo per una traversa di Di Piazza e l´assalto finale dei padroni di casa che nell´ultimo dei quattro minuti di recupero vanno vicinissimi al pareggio per due volte: la prima Perucchini è reattivo su tocco ravvicinato, la seconda vede la sfera sibilare non lontana dal palo su conclusione di Azzi. Il Lecce espugna il "Ventura".

IL TABELLINO: BISCEGLIE - LECCE 1-2

BISCEGLIE (3-5-2): Crispino; Petta, Markic, Jurkic; Delvino (84´ D´Ursi), Montinaro (71´ D´Ancora), Risolo (84´ Prezioso), Toskic (77´ Vrdolijac), Giron; Jovanovic (71´ Dentello Azzi), Ayna. A disposizione: Vassallo, Russo, Diallo, Alberga, Pirolo. Allenatore: Alberga.

LECCE (4-3-1-2): Perucchini; Ciancio (86´ Legittimo), Riccardi, Marino, Di Matteo; Mancosu, Arrigoni, Armellino; Tsonev (59´ Costa Ferreira); Torromino (63´ Di Piazza), Saraniti (86´ Selasi). A disposizione: Chironi, Valeri, Megelaitis, Caturano, Dubickas, Gambardella, Persano, Legittimo, Vicino. Allenatore: Liverani.

Marcatori: 47´ Torromino, 57´ Markic, 83´ Saraniti
Ammoniti: 22´ Montinaro, 24´ Di Matteo, 51´ Markic
Arbitro: Viotti di Tivoli; assistenti: Angotti di Bologna e Salvadori di Rimini
Spettatori: 1291 spettatori; incasso 11972


Fonte: Alessandro Ciani Passeri (Resp. area comunicazione)
Se sei un utente registrato inserisci username e password nel form sottostante e clicca su "autenticazione"
 
 
Se non sei un utente registrato, registrati adesso
Nickname




SPONSOR

[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata